Qual è il processo attraverso cui le riviste ricche di foto come National Geographic passano per selezionare il taglio finale tra migliaia di immagini?

Ci sono milioni di foto scattate ogni giorno, ogni giorno nella maggior parte dei paesi le persone fanno film. È una buona domanda come sceglieresti da quella scorta praticamente infinita?

Dal punto di vista logistico sarebbe impossibile prendere in considerazione tutti i contenuti provenienti da tutte le fonti. Il volume da solo avrebbe bisogno di un team di valutazione di molte migliaia. Quindi viene utilizzato un flusso gated.

Ogni organizzazione che si occupa di immagini o film avrà i suoi goto fotografi, produttori, giornalisti freelance, registi o agenti di vendita preferiti. Questo è il santuario interiore. Prodotto di alta qualità comprovato, consegna affidabile, interazioni relativamente senza problemi. Di gran lunga la vasta e vasta percentuale di prodotto viene creata o consegnata da questo piccolo gruppo interno.

Darò esempi di film poiché questo è ciò che conosco meglio. Ad esempio, se hai creato un film, non puoi semplicemente inviarlo a un distributore per la valutazione. Non hanno nemmeno il tempo di guardare una piccola percentuale di tutto, e poi, se scelti, stipulano contratti e si occupano di centinaia di persone in varie fasi di competenza aziendale. I distributori desiderano accordi ripetibili in blocco con solo un numero limitato di parti. Quindi un agente di vendita è il primo cancello. Un’immagine, un film, una canzone, un’opera d’arte, un modello, un libro, una sceneggiatura o un attore di solito devono passare tutti attraverso questo primo filtro e conglomeratore. A questo punto la maggior parte del materiale ovviamente invendibile viene filtrato. L’agente di vendita ha una buona idea di ciò che sta vendendo, chi sta acquistando e come il prodotto è confezionato meglio.

Per i distributori di film di grandi dimensioni un prodotto passerà attraverso alcuni filtri aggiuntivi prima di prendere decisioni. I film che arrivano all’elenco ristretto vengono rapidamente proiettati / cancellati da studenti di livello base, stagisti, schiavi e quelli che sembrano avere un potenziale vengono fatti passare per la catena. Il film sarà quindi guardato (si spera del tutto) da qualcuno più anziano. Il prodotto che ha un potenziale di vendita viene passato alla linea.

Dopo aver superato le prime tre porte, il film sarà discusso dai capi dipartimento. Quanto pensa che ogni dipartimento possa guadagnare da questo titolo. A seconda delle dimensioni, i reparti potrebbero essere trasmessi. Vendite internazionali. Vendite sul mercato interno. Merchandising ecc. Decidono quindi se gli piacerebbe e quanto sarebbero disposti a pagare. Le grandi distribuzioni consegnerebbero quindi quel numero al gruppo negoziale. Se le cose vanno bene, verrà elaborato un accordo di distribuzione.

Questo processo rende molto difficile l’ingresso di un estraneo, ma deve essere così. Nat Geo avrebbe messo in atto un sistema simile. Preferiti. Filtri, cancelli e palchi.

A volte qualcosa può esplodere attraverso tutta l’infrastruttura. Diciamo che hai appena girato il colpo più incredibile di una balena che salva un gattino da una piattaforma petrolifera in mare aperto che esplode. Quindi tutte le scommesse sono disattivate.

Danno lavoro ai loro fotografi preferiti. Queste persone sviluppano una reputazione per la fornitura di contenuti utilizzabili quando necessario. Ciò semplifica i lavori degli editori, il che è ancora più importante della qualità delle immagini.

Il noioso processo di eliminazione arriva finalmente con candidati ed eroi.

Ovviamente ciò presuppone che le foto vengano prodotte in modo da corrispondere alle linee guida per contenuto / trama.