Quanto tempo devo dedicare alla lettura dei giornali?

Nessuna!

Se presti attenzione anche un po ‘ai media, probabilmente ti nascondi in un bunker pieno di pistole e cibo in scatola, contorcendosi nervosamente nel buio.

Probabilmente non hai idea che oggettivamente, le cose ora sono migliori di quanto non siano mai state in passato .

Stai leggendo questo su un computer o uno smartphone.

Con il dispositivo in mano in questo momento, hai accesso a TUTTO la somma totale della conoscenza dell’umanità. Non devi nemmeno scrivere come una specie di uomo delle caverne. Gli assistenti automatici ad attivazione vocale ascoltano sempre.

Puoi investire denaro, creare aziende, scrivere libri, registrare musica di successo, fare un film.

La maggior parte di queste cose non costa nemmeno di più!

Ma preferiresti sederti a leggere i giornali? Invitali a dire quanto è orribile tutto. Ti dico chi odiare, chi temere.

Ti dico cosa comprare.

Ma le persone hanno questa spinta compulsiva a “tenere il passo con quello che sta succedendo nel mondo”.

Questo aveva senso ai tempi dei cavernicoli. L’informazione era un bene prezioso. Le informazioni giuste potrebbero salvarti la vita. Le informazioni erano MOLTO preziose.

Ma ora abbiamo il problema opposto.

Ci sono così tante informazioni che vengono create ogni secondo che non abbiamo alcuna speranza di consumarne nemmeno una minima parte.

La raccolta di informazioni è morta. Il filtraggio delle informazioni è ciò che conta ora.

La tua vita è perfetta?

Hai tutto ciò che avresti mai voluto? Hai raggiunto tutti i tuoi obiettivi nella vita?

Sai anche quali sono i tuoi obiettivi?

Abbi cura di te prima di accendere la manichetta antincendio dei problemi del mondo (spesso inventati).

Egoista? Sì.

Ma non puoi aiutare nessun altro con niente finché non sei “bravo”.

Se succede qualcosa di DAVVERO importante, ne sentirai parlare.

Leggere storie e urlare con rabbia in una stanza vuota non fa nulla.

Ma sta bene.

In un modo strano. Le emozioni (qualsiasi emozione) creano dipendenza.

È molto possibile, anche facile, sprecare tutta la vita inseguendo inutili reazioni emotive.

Metti questo da parte e vai invece a realizzare grandi cose.

Ecco a cosa sto lavorando. Sto documentando il viaggio qui .

Secondo me saranno sufficienti dai 30 ai 45 minuti. Decidi semplicemente la tua sezione prioritaria come sport, affari / finanza, internazionale, nazionale o editoriale.

Innanzitutto inizia con la prima pagina perché quella copertina copre principalmente la storia in dettaglio.

Quindi vai alla pagina nazionale che copre tutte le notizie importanti del paese.

Successivamente leggi la sezione internazionale

Leggi bene la parte finanziaria perché molte modifiche regolari / recenti sono trattate in quelle sezioni.

E infine leggi la sezione editoriale in modo dettagliato.

PS se ti stai preparando per eventuali esami competitivi, ti consiglio vivamente di leggere solo 3 sezioni, ad esempio sezione editoriale, nazionale e finanziaria . Non perdere tempo a leggere altre cose.

Con tutto il tempo che puoi permetterti, con un avvertimento, che stai molto meglio se leggi un giornale con una prima pagina che ha più storie prodotte localmente rispetto a quelle raccolte dai servizi di notizie. Non che ci sia qualcosa di sbagliato in AP o Reuters o in molti altri servizi – è solo che se i proprietari di un giornale sono davvero interessati alle notizie, si accerteranno che coprano il loro stesso territorio.