I giornalisti scelgono quali argomenti vogliono scrivere o sono assegnati?

Dipende da chi stai lavorando e qual è il tuo ritmo.

Per qualcuno che lavora per un importante media outlet:

Se copri la Casa Bianca, il Congresso, il Pentagono, gli affari quotidiani, una campagna, un conflitto attivo o qualche altro battito con grandi quantità di notizie quotidiane che devono essere segnalate, non è nemmeno il tuo editore che effettua la chiamata, devi coprire le notizie. Sai di cosa si tratta, fa il tuo editore, e sostanzialmente stai perfezionando l’angolazione e la scadenza per la presentazione. Sono quasi tutti i giorni. A volte puoi fare cose perspicaci piuttosto che nutrire la bestia, e il meglio può fare entrambe le cose contemporaneamente. Ma molti dei tuoi giorni inizieranno con un messaggio che ti dice che hai così tanto spazio o così tanto tempo di trasmissione nella storia del giorno e devi riempirlo. È un lavoro duro.

Se sei su un ritmo come il Pentagono o lo Stato o l’istruzione o il trasporto o qualcosa del genere avrai giorni del genere, ma probabilmente non la maggior parte dei giorni. Ho sempre trovato quei ritmi più divertenti. Qualche pressione quotidiana che ti mantiene acuto e in onda, ma abbastanza tempo per lavorare su cose interessanti. In tal caso, se hai un buon editor i tuoi compiti sono una conversazione tra entrambi. Se hai un redattore di merda, ti chiederà perché non hai la stessa storia che oggi ha WashPost o NYT. Ricorda solo che probabilmente hanno avuto la stessa conversazione con il loro editore la scorsa settimana quando hai rotto la storia a cui stavi lavorando da un po ‘. A volte devi seguire un’altra organizzazione di notizie se hanno qualcosa che si rompe, ma che fa sempre schifo.

Se hai un ritmo come libri o musica o potere monetario e politica o sei un corrispondente politico nazionale, fondamentalmente un ritmo in cui sei un esperto, hai molto più margine di manovra. Certo, la storia di successo occasionale colpirà, ma la maggior parte delle volte devi assicurarti che le tue cose siano in onda o stampate, perché le notizie quotidiane non lo richiedono. Ho sempre trovato quei lavori più stressanti dei ritmi più occupati, perché non hai l’ondata di notizie quotidiane che ti mette in prima pagina o in cima a uno spettacolo. Devi sempre essere frenetico internamente ed esternamente.

Se stai facendo investigazioni o hai un lungo profilo di vantaggio, hai molto più tempo, ma anche allora stai lavorando fianco a fianco con un editore ogni giorno. Il pericolo che ho visto è passare così tanto tempo che ti allontani dall’irrilevanza, convinto che qualcosa di minore sia una storia gigantesca. È qui che un editor può davvero aiutarti, impedendoti di andare in rovina che anche se si muovono fuori non sono una novità. Un buon esempio è qualcosa come le compagnie del tabacco più cattive di quanto pensassi! A meno che non stiano effettivamente massacrando bambini nella piazza della città, questa non è una novità. Potrebbe essere importante in una battaglia giudiziaria, ma a meno che non ci siano molti miliardi di dollari e nuove classi di persone che moriranno in gran numero a nessuno importa davvero. Potrebbe colpirti come informazione critica che il pubblico ha bisogno di sapere, ma davvero? Big tabacco = il male è abbastanza ben impostato nella mente delle persone, portami qualcosa di fresco. Un buon editore potrebbe dire, ehi, che la tattica sta usando quelle compagnie del tabacco, lo usano anche i gruppi di agricoltori biologici? Questa è una storia.

Se sei un libero professionista, beh, c’è una vecchia frase che ho vissuto, “File for food”. Puoi scegliere le tue storie, ma Safeway non prende grandi idee in cambio di melone.

Di solito è una combinazione. Personalmente, divido il mio programma 75 percento aziendale / 25 percento aperto per incarico.

Lavoro in questo modo perché posso sempre riempire il mio tempo con più lavoro aziendale. Ma se sono solido, allora è difficile fare spazio alle storie pop-up e ai capricci del mio editore.