Le conferme del comitato editoriale dei giornali influenzano il tuo voto personale?

A volte. Gli editoriali possono essere puro punditry. Possono anche intercettare il significato di eventi e opzioni dalla segnalazione per dare una prospettiva più ampia. In entrambi i casi, si deve tener conto del pregiudizio o dell’ideologia dell’autore o della pubblicazione.

Quando si leggono opinioni o rapporti editoriali, è sempre una buona idea guardare a opinioni opposte simili. Molto spesso, ogni visione ideologica ometterà determinate informazioni che appaiono nella visione opposta. Il significato di queste omissioni deve essere valutato.

Le omissioni spesso suggeriscono importanti domande su entrambi i punti di vista ideologici che gli autori lasciano elemosinare per avanzare una visione ideologica più convincente. Vale la pena prendere in considerazione anche informazioni di base da altre fonti (relativamente) oggettive.

Una buona regola empirica non può mai essere persuasa da un solo articolo o ideologia.

[Grazie per la A2A, Richard]

Raramente, ma sì.

Quest’anno l’Oregon ha sette misure elettorali:

La misura 94 abrogherebbe l’età pensionabile giudiziaria obbligatoria, che attualmente ha 75 anni.

La misura 95 consentirebbe alle università statali di investire in azioni.

La misura 96 ​​destinerebbe l’1,5 percento dei proventi netti della lotteria statale ai servizi dei veterani.

La misura 97 aumenterebbe le tasse sulle società con un fatturato annuo superiore a $ 25 milioni.

La misura 98 richiederebbe finanziamenti statali per la prevenzione dell’abbandono scolastico e programmi di preparazione alla carriera e al college nelle scuole superiori dell’Oregon.

La misura 99 creerebbe un “Fondo per l’istruzione scolastica all’aperto”, proveniente dai proventi della lotteria statale, per sostenere i programmi scolastici all’aperto.

La misura 100 vieterebbe la vendita di prodotti e parti di 12 specie di animali in via di estinzione.

Le misure 97–100 sono state facili per me. 97 non è perfetto, ma è il migliore che avremo per un po ‘e l’Oregon ha un disperato bisogno di un aumento delle tasse. 98 è importante perché abbiamo tassi di laurea abominevoli, soprattutto per uno stato con i nostri dati demografici. Non mi piaceva la scuola all’aperto, ma tutti lo facevano e la consideravano un’esperienza preziosa, quindi supporto 99. 100 è facile; nessuno dovrebbe essere in grado di acquistare parti di pangolino.

Onestamente non ero sicuro di 94, 95 e 96, quindi mi sono rivolto a Oregonian , Portland Mercury e Willamette Week . Hanno spiegato perché un voto “sì” su tutti loro fosse una buona idea, così ho finito per votare “sì” in fondo.

Per il nostro sceriffo della contea, c’era un problema simile. Non seguo abbastanza i problemi locali e vivo comunque ai confini della contea, con gran parte del mio tempo trascorso dall’altra parte della linea. Ci è voluto del tempo anche per trovare l’approvazione dell’incumbent da parte del giornalista della mia città natale. È stato … deludente, essenzialmente dicendo che i due candidati sono quasi identici, ma non c’è motivo di avviare uno sceriffo che sta facendo un buon lavoro (e apparentemente lo è, concentrandosi sulla salute mentale, che è importante per me e per la comunità polizia). Così ho finito per votare per lui.

L’uso di un documento di Ku Klux Klan (KKK) è una forma p * ss-povera ed è stato un modo brutto per dare forma alla domanda. Tu ed io – insieme a tutti i QI con più di 70 anni sappiamo che Trump non ha niente a che fare con quegli assassini perdenti, e usare quella fodera per gabbia per uccelli era fuori linea …

La redazione non influenza minimamente me o altre persone di sostanza o integrità. Semmai, quelli fomentano ulteriormente l’odio profondo e costante che ho sviluppato per il complesso media-industriale, che è tale che come molti americani, o è ignorato del tutto – o come un “fottuto” per quei figli d’elite elitari bi * ches e altri arroganti bastardi: milioni mantengono l’esatta visione opposta di quei furfanti e votano nella direzione che li irrita maggiormente.

L’Old Grey Lady (NYT) è morto da tempo; Il Washington Post è nella stessa serie di abusi fallimenti della riluttanza a mantenere qualsiasi livello di obiettività, specialmente quando hanno chiarito che non hanno bisogno di essere onesti o obiettivi su Donald Trump.

Il loro “legnoso” 24/7 per combinare e “eliminare” il Donald con ogni mezzo necessario potrebbe avere gravi conseguenze se dovesse vincere le elezioni, e poiché un Super PAC di Hillary ha pagato il vantaggio di 11 punti, QUESTO sondaggio non conta motivi di conflitto di interessi. IBD, Rasmussen e LA Times hanno in testa Trump, ma sono stato in politica abbastanza a lungo da sapere che le cose possono andare a buon fine e le elezioni sono tra 15 giorni.

Ricorda: a Reagan non fu data alcuna possibilità contro Carter nel 1980, ebbero solo un dibattito – meno di una settimana prima delle elezioni – e Reagan inchiodò la bara politica di Carter in modo così serrato, che quando si votò il voto elettorale finale, il voto fu 489– 49, un margine di vittoria di 10: 1 in un caso di forza industriale di asino elettorale.

Fa sempre piacere sentirti, Richard. Grazie per avermelo chiesto!

Qualche volta, specialmente nelle primarie per le gare di scrutinio, più il voto è discendente, più sono influenzato.

Può essere difficile trovare dati su, diciamo, le differenze nelle posizioni tra i democratici in corsa per il senato di stato. Per i giudici, è quasi impossibile.

Nelle elezioni principali, voto quasi sempre per il democratico – solo un’eccezione in 40 anni, ho votato per Bill Green per il Congresso.

Nelle gare più importanti, è abbastanza facile decidermi, anche nelle primarie.

Onestamente, di solito non.

Un’approvazione può servire come conferma della mia scelta, ma non ha mai cambiato idea. Li leggo sempre con interesse, in particolare la loro spiegazione dell’approvazione.

Ma questa stagione elettorale non è come nessuna prima. Mai un candidato è stato così completamente disconosciuto dalla stampa … anche i documenti conservatori conventivamente di lunga data lo hanno rinnegato.

I miei ringraziamenti a Richard White, per la A2A!

Più conosco i candidati, meno conta per me l’approvazione di un giornale. Detto questo, per una gara locale in cui conosco poco dei candidati, un editoriale ben discusso è qualcosa che prenderò in considerazione fortemente. Ciò è particolarmente vero se proviene da un comitato editoriale il cui ragionamento di solito sono d’accordo.

Grazie per avermi chiesto di rispondere.

No, non lo fanno. Considero l’editoriali una sorta di pubblicità e guardo / leggo quasi senza pubblicità. In ogni caso, le mie opinioni politiche sono, per fortuna, più o meno ortogonali a quelle dell’opinione politica prevalente, e quindi nessun editoriale mi attirerà.